Industria 4.0

Ci troviamo di fronte ad una nuova trasformazione definita come quarta rivoluzione industriale. Di questo, in estrema sintesi e di immediato effetto, si tratta quando si parla di Industria 4.0.

L’Industria 4.0 è un concetto che pervade i processi e la cultura dell’azienda; un modo nuovo per gestire l’impresa e il business, un insieme di applicazioni adottate, anche a livelli differenti di implementazione, in completa relazione al contesto operativo e commerciale aziendale.

FATTORI CHE CARATTERIZZANO L’IMPRESA INTELLIGENTE

L’Industria 4.0 è un concetto che pervade i processi e la cultura dell’azienda; un modo nuovo per gestire l’impresa e il business, un insieme di applicazioni adottate, anche a livelli differenti di implementazione, in completa relazione al contesto operativo e commerciale aziendale. Le principali applicazioni che caratterizzano di questa nuova trasformazione sono:

1. Advanced Manufacturing Solutions: Soluzioni Gestionali e Produttive Avanzate
2. Additive Manufacturing: Tecnologie additive realizzate con stampanti tridimensionali
3. Augmented Reality: Realtà aumentata a supporto delle attività dell’uomo
4. Simulation: Simulazione tra macchine interconnesse per ottimizzare i processi produttivi
5. Horizontal and Vertical Integration: Integrazione verticale e orizzontale lungo l’intera catena del valore
6. Industrial Internet (IoT): Comunicazione multidirezionale tra processi e prodotti abilitata da Internet
7. Cloud: Gestione dei dati su sistemi aperti e remoti
8. Cybersecurity: Sicurezza delle operazioni di rete e dei sistemi aperti (protezione da attacchi esterni)
9. Big Data & Analytics: Analisi dei dati rilevati dai sistemi digitali per ottimizzare prodotti e processi, previsioni e consentire la manutenzione predittiva

La politica del Governo Italiano, indirizza l’imprenditoria nazionale e far sì che si tenti di recuperare un gap importante che ci distanzia dalle principali economie di altri Paesi. La digitalizzazione e la capacità di gestire la catena del valore in maniera interconnessa dal Cliente utilizzatore finale di un bene, fino alla Ricerca e Sviluppo delle aziende che quel bene lo producono e lo hanno studiato rispondendo ai diversi stimoli di mercato rilevati e codificati opportunamente dal proprio Marketing.

 

PIANO NAZIONALE INDUSTRIA 4.0 E VANTAGGI

Il Piano Nazionale Industria 4.0 è stato approvato con la legge di Stabilità 2017 ed è un tentativo concreto di puntare all’inovazione per dare al paese maggiore competitività produttiva.

  • aumento della soddisfazione del Cliente e delle quote di mercato
  • anticipazione della domanda di mercato
  • miglioramento della competitività aziendale
  • maggior automazione dei processi produttivi e gestionali
  • miglioramento dell’efficienza degli impianti e dell’adeguatezza all’uso di macchine e attrezzature
  • riduzione delle difettosità e degli scarti, nonché dei fermi macchina e dei disservizi
  • maggior flessibilità operativa e sicurezza dei lavoratori
  • riduzione dei costi gestionali e operativi
  • miglior gestione delle risorse umane

Sono solo alcuni dei principali benefici ottenibili, inquadrando un’azienda e studiandola sotto il profilo e l’ottica dell’Industria 4.0 .

L’innovazione richiede all’impresa un’analisi circa lo stato attuale di digitalizzazione dei loro processi operativi. Da questa analisi bisogna poi colmare i gap nelle aree poco o affatto digitalizzate e analizzarle nella prospettiva dei vantaggi competitivi offerti dalle tecnologie 4.0, proponendo nuovi modelli di business.

Se questo percorso viene compiuto, l’impresa viene premiata con importanti benefici fiscali, visto che il Governo, oltre alla conferma del precedente sgravio fiscale del super ammortamento anche per il 2017 al 140% per l’acquisto di nuovi beni strumentali con la Legge di Bilancio 2017 ha introdotto un “super ” ammortamento al 250%, chiamato iperammortamento.

Quest’ultima agevolazione è rivolta agli imprenditori che investiranno in beni strumentali materiali e immateriali di alta tecnologia e in ricerca e sviluppo.
I beni agevolabili sono elencati nell’allegato A annesso alla Legge di Bilancio 2017 e sono raggruppabili in tre categorie:

  1. beni strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti
  2. sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità
  3. dispositivi per l’interazione uomo macchina e per il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza del posto di lavoro in logica «4.0»

L’art. 1, comma 11, della Legge di Bilancio 2017 – … stabilisce che “Per la fruizione dei benefìci … , l’impresa è tenuta a produrre una dichiarazione resa dal legale rappresentante ai sensi del testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, di cui al DPR n.445 del 28/12/2000, ovvero, per i beni aventi ciascuno un costo di acquisizione superiore a 500.000 euro, una perizia tecnica giurata rilasciata da un ingegnere o da un perito industriale iscritti nei rispettivi albi professionali ovvero un attestato di conformità rilasciato da un ente di certificazione accreditato, attestanti che il bene possiede caratteristiche tecniche tali da includerlo negli elenchi di cui nell’allegato A … ed è interconnesso al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura”.
Pertanto, per poter fruire dei benefìci dell’iperammortamento e della maggiorazione relativa ai beni immateriali, è necessario attestare il soddisfacimento dei requisiti di legge; inoltre, è opportuno che la perizia/attestazione di conformità sia corredata di un’analisi tecnica.

Strabla Consulting 81 che da sempre è vicina alle esigenze dei propri Clienti, è pronta ad accompagnarli nella nuova interessante sfida che si presenta sul mercato, mettendo a disposizione le proprie competenze, altamente qualificate e da sempre riconosciute con un elemento distintivo del proprio approccio e del proprio operato.

Considerando che il tema dell’Industria 4.0 non può che assumere un aspetto strategico per un’azienda che intende affrontarlo e vista la complessità della materia che può prevedere attività consulenziali multidisciplinari, Strabla Consulting 81, tramite una nutrita rete di aziende partner è in grado di soddisfare tutte le possibili esigenze dei Clienti.

Contattataci e sarà nostra premura rispondere ai quesiti indirizzatici e mettere a disposizione il nostro personale per effettuare visite presso i vostri uffici e le vostre sedi per approfondire l’argomento.

RICHIEDI ORA UNA PRIMA CONSULENZA SENZA IMPEGNO Clicca Qui